Perché una mano di donna associata all'edilizia, alla pietra, alla posa in opera?

Perché  racconta La storia fieramente marchigiana di mani sapienti e di pietre resistenti nata a Montegiorgio nei primi anni '90.

E' incastro di emozioni, di eventi, di soddisfazioni, di imprese e di grandi capacità imprenditoriali.


Altro protagonista di una storia che parte da lontano e arriva ai giorni d'oggi è Il porfido, roccia vulcanica esportata sin dall'antichità e che costituisce un caposaldo della nostra attività: greci (furono proprio loro a coniare il termine "porfido"), etruschi, romani, ma non solo. Provate a raggiungere un qualsiasi posto del mondo che trasudi storia. Là sorge la magia della pietra naturale e del porfido. In tutte le dimensioni, specie per quanto riguarda le pavimentazioni.

Provate a chiudere gli occhi, proprio mentre passeggiate in uno dei nostri fantastici centri storici o di un semplice quanto affascinante borgo medievale. Chiudete gli occhi e immaginate la cura con cui i nostri antenati posatori ed ingegneri ci hanno consegnato un gioiello destinato a durare per sempre.

E' proprio in quel momento che la nostra Adria Porfidi, ha raggiunto il suo scopo. Rendere attuale quel che di immortale e magnifico ci ha lasciato, almeno dal punto di vista delle pavimentazioni in pietra, la civiltà. E' in quel momento che la storia della pietra e la nostra storia, quella di Adria Porfidi, si fondono. Permettendovi di scegliere al meglio. Perché quando una mano di donna posa una pietra, quella pietra è per sempre. Come l'amore per quest’attività.